EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Gioia Tauro Arrestate sei persone per l’omicidio di Giuseppe Priolo

foto archivio

foto archivio

Azione congiunta tra la Polizia di Gioia Tauro e la squadra mobile di Reggio Calabria che ha portato all’ arrestato a Gioia Tauro di sei persone per l’omicidio di Giuseppe Priolo, 52 anni, avvenuto il 26 febbraio del 2012 nell’ambito di una faida di ‘ndrangheta.

Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della Procura della Repubblica di Palmi. L’omicidio di Priolo, legato da vincoli familiari alla cosca Piromalli, sarebbe da collegare alla faida tra i Priolo e i Brandimante-Perri che aveva fruttato diverse vittime.

Le indagini si  sono servite anche di sofisticati sistemi di impianti di video sorveglianza, di  intercettazioni telefoniche ed ambientali. Gia’ lo scorso marzo i poliziotti arrestarono il latitante Vincenzo Perri, accusato dell’omicidio di Vincenzo Priolo, nipote di Giuseppe Priolo.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com