Scienze e Tecnologia

Il cellulare invecchia? Compie quaranta anni e si rinnova

 Martin CooperQuaranta anni fa nasceva il primo cellulare che avrebbe cambiato totalmente la nostra vita.

Il 3 aprile del ’73 il ricercatore Martin Cooper tra le strade di New York  prova il suo apparecchio cellulare grande come una scarpa e fa la prima telefonata dal telefonino.  Martin Cooper era proprio sotto l’ufficio del suo rivale, Joel Engel, un ricercatore dei laboratori Bells di AT&T impegnato anch’egli a sviluppare un telefono cellulare.


Per quel singolo prototipo la Motorola aveva speso circa un milione di dollari. Una delle sfide più complicate era stata ridurre il peso, più di un chilo e le dimensioni della batteria, la cui durata era di appena venti minuti. Dieci anni dopo, il primo modello messo in vendita fu l’8000X: aveva ventuno grandi tasti, una lunga antenna di gomma e ci potevi parlare per trenta minuti appena, poi dovevi tenerlo in carica dieci ore.

 Ora si è andati davvero avanti, a breve per telefonare indosseremo dei semplici Google Glass o un colorato iWatch.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close