Italia

Marevivo filmano ricette di Tavola Blu, protagonisti i giovani chef dell’alberghiero di Alassio

marevivo I giovani chef dell’alberghiero di Alassio promuovono il pescato di stagione e il pesce azzurro per la Tavola Blu, campagna di Marevivo col contributo del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto rivolto ai ragazzi e alle ragazze delle classi terminali del corso di ristorazione ha coinvolto i futuri cuochi nella promozione della sostenibilità a tavola attraverso la corretta valorizzazione delle risorse del mare. Argomenti di discussione teorica e pratica i piatti e le ricette del pesce di stagione e la filosofia km e miglio zero.
Le telecamere hanno accompagnato la biologa marina di Marevivo, Nadia Repetto e gli studenti del corso enogastronomico: dalla scelta del pesce in pescheria fino alla ricetta ai fornelli, dimostrando sul campo come le buone pratiche per il consumo responsabile rappresentino una strada maestra per salvaguardare le risorse primarie del nostro pianeta.
Sardine, zerri, sgombri sono stati il banco di prova dei giovani chef che hanno rielaborato, a loro piacimento, le ricette della tradizione ligure, avvalorando l’idea che è possibile, attraverso una corretta informazione sul mare, porre in essere scelte alimentari sostenibili.
In Liguria il progetto, coordinato dai docenti Katiuscia Giuria, Antonella Annitto, Monica Barbera, Stefania Arata, Nello Simoncini e Franco Laureri, è stato svolto anche grazie al supporto della pescheria Bongiovanni. L’ultima tappa a Genova, presso lo Slow Fish, con la partecipazione degli alunni al laboratorio didattico di Marevivo.

Referenti del progetto
Nadia Repetto 3356322202
Omar D’Incecco 3404190408
Maria Rapini 06 3222565
marevivo@marevivo.it

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close