Italia

Padre frusta il figlio con un cavo elettrico Arrestato

bambinoStoria di violenza e umana follia a Reggio Emilia. Sono state le urla del bambino ad attirare l’attenzione dei vicini. Il bimbo è ora in cura presso l’ospedale e ne avrà per 30 giorni. E’ successo la sera di Pasqua

Un operaio senegalese di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri di Reggio Emilia. Come ammesso dallo stesso, utilizzava un cavo elettrico di un metro di lunghezza e di 1,5 centimetri di diametro per “educare” il figlio. All’arrivo dei carabinieri il figlioletto, otto anni, piangeva rannicchiato nella vasca e presentava evidenti lesioni e ferite in tutto il corpo. Ferite causate dal filo elettrico usato su di lui dal padre.


Il piccolo è stato trasportato in ospedale, dove rimarrà per trenta giorni per permettere alla ferite di guarire. Come riporta il Resto del Carlino, insieme al senegalese è stata portata in caserma anche la madre del piccolo.

L’uomo – che ha detto di aver agito così per “educare” il bambino – è stato arrestato per abuso di mezzi di correzione e disciplina, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Nel cesto dove si trovava la biancheria da lavare, a seguito della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un cavo elettrico di circa un metro e 1,5 cm di diametro utilizzato per frustare il bambino.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close