EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sclerosi Multipla: i conflitti d’interesse dello studio Cosmo di Aism sulla CCSVI

11059175-un-cinese-asiatici-ricercatrice-medico-o-scientifico-o-medico-utilizzando-guardando-una-provetta-di-CONFLITTI D’INTERESSE DICHIARATI:

Il Dr. Battaglia non ha conflitti d’interesse da dichiarare. Il Dr A. Bertolotto è stato in comitati scientifici di studi clinici sponsorizzati da Biogen Idec, Roche, e ha ricevuto onorari come relatore da Biogen Idec, Merck Serono, TEVA, Bayer Schering, Sanofi-Aventis e Novartis, e ha ricevuto sostegno alla ricerca da Biogen Idec, Bayer Schering, Merck Serono, Sanofi-Aventis, dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, e dal sesto programma quadro dell’Unione europea. Il Dr. Comi ha ricevuto spese di consulenza per la partecipazione a comitati consultivi da Novartis, Teva Pharmaceutical Ind. Ltd., Sanofi-Aventis, Merck Serono, e Bayer Schering; compensi per lezioni da Novartis, Teva Pharmaceutical Ind. Ltd., Sanofi-Aventis, Merck Serono, Biogen Dompè, Bayer Schering e Serono Symposia International Foundation.


E’ membro del consiglio della Fondazione italiana sclerosi multipla. Il Dr. M. Del Sette non ha conflitti d’interesse da dichiarare. Il Dr A. Ghezzi ha ricevuto onorari per relazioni da Bayer-Schering, Biogen-Dompè, Merck-Serono, Novartis, Sanofi-Aventis e Allergan, per consulenze da Actelion, Merck-Serono, Teva e Novartis, ha ricevuto il sostegno per la partecipazione ai congressi nazionali ed internazionali da Bayer-Schering, Biogen-Dompè, Merck-Serono, Novartis e Sanofi-Aventis. Il Dr. G. Malferrari non ha conflitti d’interesse da dichiarare. Il Dr. GL Mancardi ricevuto onorari per conferenze, spese di viaggio per partecipazione a meeting, e sostegno finanziario per la ricerca da Bayer Schering, Biogen Idec, Sanofi-Aventis, Novartis e Merck Serono Pharmaceuticals. E’ membro del consiglio della Fondazione italiana sclerosi multipla. Il Dr. M Salvetti dichiara finanziamenti da Bayer-Schering, Merck-Serono, Sanofi-Aventis e Biogen Idec. Il Dr. MP Sormani ha ricevuto compensi per consulenza e onorari da Biogen Idec, Merck Serono, Actelion, Synthon e Teva. Il Dr. E. Stolz ha ricevuto compensi per lezioni da Boehringer Ingelheim, Bracco e Sanofi-Aventis e sostegno dalla Schering. Il Dr. L. Tesio è membro del consiglio della Fondazione italiana sclerosi multipla.


Fonti: http://registration.akm.ch/einsicht.php?XNABSTRACT_ID=158400&XNSPRACHE_ID=2&XNKONGRESS_ID=171&XNMASKEN_ID=900

http://allegati.aism.it/manager/trackdoc.asp?file=/manager/UploadFile/2/20111021_142.pdf&open=1

CONFLITTI D’INTERESSE NON DICHIARATI

Il Dr. Battaglia riceve finanziamenti dalle case farmaceutiche (non direttamente) ma in qualità di Presidente della Fondazione italiana slerosi multipla.

Tutti i partecipanti allo studio hanno ricevuto un compenso dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla

Il Dr. Stolz ha ricevuto compensi per lezioni da Boehringer Ingelheim, Bracco e Sanofi-Aventis. Nel corso di studi clinici ha ricevuto sostegno da Schering e Bracco (omesso). I progetti di ricerca avviati da lui hanno ricevuto finanziamenti da Sanofi-Aventis (omesso).

About the author

Alessandro Rasman, 48 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com