Italia

Vigile urbano pubblica post razzisti su Fb, indagato

 

licajtiÈ stata aperta un’inchiesta dalla procura di Bologna sulla vicenda del vigile urbano Giovanni T. che avrebbe pubblicato sul famoso social network, foto e commenti di stampo razzista.

È un fascicolo senza indagati né reati.

Ieri sera, Carlo Palma, il comandante della polizia municipale, ha inviato la segnalazione in procura. Tra le cose pubblicate, il vigile avrebbe aggiunto delle foto di alcuni interventi in divisa, tra cui un controllo notturno fatto dai vigili urbani ad alcuni clochard che dormivano sotto i portici di Bologna. All’immagine si accompagna questo commento: “gli zingari dormono e noi al lavoro. Ma tra poco non dormiranno neanche loro”.

Secondo alcune informazioni, inoltre, il vigile avrebbe messo “Mi piace” al commento di un suo amico: “dovrebbero esplodere in un solo colpo”.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close