Italia

Arnasco alla Cannellona per i muretti a secco

Arnasco alla Cannellona per i muretti a seccoARNASCO- Luca Zucconi guiderà il corso dedicato ai Muretti a secco che si svolgerà a Genova, da venerdì a domenica, e che è rivolto a tutti coloro che vogliano salvaguardare, a vario livello, il grande patrimonio paesaggistico e naturale della Liguria.

Il breve corso, che si basa sulle centenarie conoscenze sull’arte della lavorazione della pietra, tramandate e conservate ad Arnasco dall’ Università dei Muretti a secco, si baserà sul celebre testo di vari autori dal titolo: “ Metodologie e tecniche di costruzione dei muretti a secco” edito nel 2002 dalla Cooperativa Olivicola di Arnasco: “ L’ arte della lavorazione della pietra da costruzione, senza uso di calce o altri leganti- dice Zucconi- era un elemento importante della cultura materiale delle zone rurali liguri. Il paesaggio dell’entroterra è quasi ovunque caratterizzato dai terrazzamenti agricoli sostenuti dai muri a secco”. Ad organizzare il corso è stata l’associazione Terra! Riavvia il pianeta”. L’appuntamento, per coloro che volessero partecipare, è per venerdì, alle ore 8 e 30, in via Camozzini a Voltri, al capolinea Amt della linea uno. I tre giorni di lezione si svolgeranno in località Negrè di Borgo di Cannellona.


“ I nostri corsi – dice Luciano Gallizia presidente della Cooperativa Olivicola di Arnasco- hanno lo scopo di dare un contributo alla riscoperta di una tradizione artigianale del mondo contadino e formare nuove figure specializzate. E’ dal 1998 che la scuola dei muretti a secco organizza questo tipo di corsi, che sono diventati  nel tempo importanti occasioni di scambi e di conoscenza con associazioni, enti, università, istituti professionali e realtà rurali di altri paesi europei”. A guidare il corso sarà Luca Zucconi, membro dell’ Alleanza mondiale per la tutela e la valorizzazione del paesaggio terrazzato, sostenuto dall’Unesco. Il prezzo del corso è di 130 euro e comprende anche i pranzi, a cura dell’ associazione “ Terra!”, che saranno preparati utilizzando prodotti locali, stagionali e biologici. Per chi volesse prenotare, o avere maggiori informazioni, è possibile contattare il numero di telefono 0182 761178, oppure l’ indirizzo di posta elettronica info@coopolivicolarnasco.it

CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close