Italia

Arrestato Luciano Vollaro, figlio del “Califfo” Incastrato da un assegno “smarrito”

assegno

Arrestato Luciano Vollaro, attuale reggente del clan Vollaro. Sorpreso a San Gennarello mentre tentava di cambiare un assegno “smarrito”

 Luciano Vollaro, 41 anni, figlio del boss Ciro, capo storico del clan, detto il «il Califfo», sorvegliato speciale, e’ stato arrestato dai Carabinieri a Ottaviano, in provincia di Napoli, mentre  tentava di cambiare in banca un assegno che era registrato come ‘smarrito’.

L’arresto e’ avvenuto in un istituto di credito di San Gennarello. Il titolo di credito, smarrito il 20 agosto 2010, faceva parte di un blocco di 300 assegni che la banca aveva denunciato come «smarriti». Vollaro, all’arrivo dei carabinieri  non ha opposto resistenza ed ha consegnato l’assegno. E’ stato arrestato per violazione all’obbligo di soggiorno a Portici.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close