Salute

Entriamo in fabbrica con il celiaco: come vengono preparati i prodotti senza glutine?

celiachiaAttualmente sul mercato sono davvero tanti gli alimenti per celiaci, ma su tutti possiamo chiaramente distinguere quelli prodotti dagli stabilimenti Farabella, con sede in Abruzzo, precisamente a Fara San Martino, paese ricco di tradizione e di elementi naturali.

 A volte ci si chiede come avvengano tali produzioni e la domanda, scusate se sembra stupida, è decisamente lecita e desta tanta curiosità, perlomeno in chi non è affetto dai disturbi alimentari della celiachia.

 La produzione di alimenti per celiaci avviene con procedure standard, quelle che, con i grandi business di oggigiorno vengono laboriosamente progettate e messe all’opera da macchinari all’avanguardia con una precisione a dir poco incredibile. Nel caso di Farabella possiamo chiaramente dire che gli stabilimenti sono composti da personale e maestri pastai che non solo possono contare su impianti avanzati, ma che svolgono il loro lavoro con amore e dedizione. E’ questa la differenza che i celiaci cercano, perché – è inutile negarlo – anche i prodotti senza glutine si differenziano fra loro per qualità e metodologia di lavorazione.

 In soldoni possiamo sicuramente affermare che “non basta togliere il glutine!”

Il risultato di una lavorazione studiata e messa in pratica dalla sinergia di macchinari e maestri pastai è davvero sorprendente: basti pensare che, ogni giorno, tantissime persone affette da celiachia si affidano ai prodotti genuini di Farabella, considerati da sempre tra i migliori del settore; una filosofia, quella di chi lavora negli stabilimenti di Fara San Martino, che può contare anche su formulazioni alimentari del tutto naturali, in grado di offrire un’esperienza ineguagliabile, dal gusto sano, che rispetta la natura e l’utenza celiaca.

La produzione di prodotti per celiaci non ha bisogno solo di essere affidata a mani esperte, ma necessita anche di una particolare cura in ogni processo di lavorazione: c’è bisogno, infatti, che vengano rispettate alcune fondamentali caratteristiche, che riescono a conferire il gusto e la passione che solo un’azienda seria può infondere nei propri prodotti. Nel caso di Farabella, ad esempio, possiamo prendere come esempio la stessa acqua utilizzata: essa viene presa direttamente dalla sorgente del fiume Verde e risulta essere pura al 100%, ma soprattutto sana per chiunque la utilizzi per fini alimentari.

Ovviamente tutti prodotti necessitano di essere formulati e prodotti in condizioni igieniche ottimali, la conservazione deve essere concretizzata a regola d’arte, il tutto per mantenere sempre alta qualità ed un gusto intatto nel tempo.

 Tra i prodotti per celiaci di Farabella che possiamo trovare quotidianamente in vendita, ci sono sicuramente tantissime tipologie di pasta; chiunque potrà scegliere quella che maggiormente si sposa con i propri gusti, e ce n’è davvero per tutti! Non possiamo, ad esempio, non nominare i famosissimi gnocchi, i quali possono essere sia classici che con aggiunta di spinaci, un alimento in grado di offrire un buon apporto energetico per dare la possibilità ai celiaci (ma non solo) di avere un’alimentazione sana e leggera ogni giorno.

 Essere celiaci non significa dover rinunciare al gusto, basta solo saper scegliere ed affidarsi all’esperienza ed alla bontà di chi produce questi alimenti per passione e con una filosofia del tutto dedita alla natura ed al rispetto della clientela.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close