Italia

Maltempo Recuperato un corpo nel Veronese Ancora instabilità e si attende la piena del Bacchiglione a Padova

foto archivio
foto archivio

Una vittima del maltempo che sta interessando il Centro-Nord d’Italia. Questa mattina, in Veneto, il corpo di un uomo è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Venezia all’interno di un garage seminterrato allagato a Lavagno, in provincia di Verona. Le ricerche dell’uomo disperso andavano avanti dalla notte scorsa. La situazione e’ sotto controllo sia nel Veronese che nel Vicentino dove l’ondata di piena dei fiumi sembra passata. Si attende ora la piena del Bacchiglione a Padova.

In Friuli Venezia Giulia durante la notte, la strada regionale 251 della Valcellina è stata chiusa a causa dell’esondazione del torrente Varma, ma è stata riaperta alle 5.30.

Nel Pordenonese, sul Piancavallo in 24 ore sono caduti 247 mm di pioggia, a Polcenigo 220 mm e ad Andreis 214. Sulla Regione, per le prossime ore, permarrà l’instabilità atmosferica, con rovesci sparsi ed intermittenti con accumuli di pioggia anche abbondanti.  La Protezione Civile ha registrato 21 mm di precipitazioni nella zona fra Vicenza e Verona e 25 in quella fra Belluno e Vicenza con piogge prevalentemente deboli sulle altre zone montane e pedemontane e assenti in pianura. Nelle prossime ore ci sara’ un aumento della instabilita’ con probabilita’ di rovesci e temporali sparsi specie sulle zone pedemontane e prealpine, sulle Dolomiti meridionali e sulla pianura centro-orientale.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close