Italia

Morte di Donato Annes Fermata la convivente

foto d'archivio
foto d’archivio

 Avrebbe ucciso il convivente ottantenne procurandogli ustioni di primo e secondo grado con acqua bollente. Donato Annes è morto per le ustioni all’ospedale Cardarelli di Napoli

Non si conoscono le generalità della donna  fermata dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza. La donna, 46 anni sarebbe la  responsabile dell’omicidio del convivente. Sabato scorso, Donato Annesi, 82 anni residente a Frascineto, era stato ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli per ustioni di primo e secondo grado. La donna avrebbe provocato le ustioni con acqua bollente, inoltre avrebbe inflitto gravi lesioni all’uomo tramite percosse.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close