Italia

‘Ndrangheta “locale” di Desio Le mani sugli appalti Sette persone in arresto

carabinieriArrestate dai Carabinieri di Desio sette persone. Fra gli arrestati anche funzionari pubblici della Brianza avevano organizzato un sistema per l’aggiudicazione di gare d’appalto

Sette persone sono state arrestate  dai Carabinieri di Desio e tra queste alcuni funzionari pubblici brianzoli, tutti indagati in concorso per corruzione, abuso d’ufficio, turbata libertà degli incanti, frode in pubbliche forniture ed altro. I militari  stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio del Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Monza.

Le indagini, partite nel marzo 2012, avrebbero messo in luce legami diretti e indiretti tra alcuni degli imprenditori indagati e soggetti appartenenti alla ‘ndrangheta, organici alla “locale” di Desio, già coinvolti nell’indagine “Infinito”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy