Italia

Nocera Inferiore Truffa milionaria ai danni dell’Inps

carabinieri investigativaIn sei avevano organizzato una truffa milionaria ai danni dell’Inps e per questo sono stati tratti in arresto dai Carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore (Salerno). Sequestrati beni per 25 milioni di euro.


 Secondo l’accusa, gli arrestati facevano parte di un’organizzazione criminale, formata da imprenditori e professionisti, che avrebbe creato falsi rapporti di lavoro, con lo scopo di ottenere indebite erogazioni previdenziali ed assistenziali dall’Inps.  Dei sei indagati: uno raggiunto da sequestro preventivo dei beni e cinque finiti anche agli arresti domiciliari.

Circa 8mila le posizioni lavorative irregolari accertate. Sottoposti a sequestro, denaro, conti correnti e depositi bancari, oltre a beni mobili e immobili per un valore di circa 25 milioni di euro.

L’indagine ha appurato l’esistenza di un’organizzazione criminale, composta da imprenditori e professionisti, volta a creare fittizi rapporti di lavoro presso imprese industriali e del terziario, con sede nell’Agro nocerino-sarnese, intestate a cittadini compiacenti allo scopo di ottenere indebite erogazioni previdenziali e assistenziali come indennità di occupazione, maternità e malattia, con conseguente ingente danno economico per l’Inps.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close