EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Processo Genesi: arrivano le condanne. Tutti i nomi

tribunaleProcesso Genesi, arriva la sentenza. Come è noto il processo era aperto dal 2006, imputate per 42 persone accusate di far parte dei clan Mancuso di Limbadi, Galati e Prostamo di Mileto, Soriano di Filandari, Morfei di Dinami.

 

31 gli assolti, non luogo a procedere per Luigi e Giuseppe Mancuso di Limbadi perchè entrambi sarebbero gia’ stati processati per gli stessi reati dalla Corte d’Assise di Palmi.

Così  pure per Michele Iannello, Antonio Albanese, Vincenzo Barbusca, Antonio Fazzari, Alessandro Morfei, Fortunato Nardi, Francesco Nesci, Domenico Oppedisano, Giuseppe Oppedisano

Le condanne invece arrivano per Diego Mancuso, Francesco Mancuso, Pantaleone Mancuso detto “l’Ingegnere”, Giovanni Mancuso, tutti di Limbadi 6 anni di reclusione a tutti per associazione mafiosa   così pure per  Giuseppe Santaguida, di Sant’Onofrio.



Condanne anche per  Nazzareno Prostamo, di San Giovanni di Mileto (14 anni), Nicola Zungri, di Rosarno (Rc) condannato a 9 anni; Michele Tavella, di San Giovanni di Mileto (9 anni); Pasquale Pititto, di San Giovanni di Mileto (8 anni); Mauro Campisi, di Monsoreto di Dinami (7 anni); Rocco Angiolini, di Dinami (9 anni).

Assolti invece Antonio Colacchio, Andrea Curra’, Roberto Cuturello, Salvatore Cuturello, Antonino De Vito, Francesco Elia, Gaetano Galati, Ottavio Galati, Pantaleone Mancuso, detto “Scarpuni”, Pantaleone Mancuso, detto “Vetrinetta”, Salvatore Mancuso, Michele Silvano Mazzeo, Francesco Mesiano, Roberto Piccolo, Salvatore Pititto, Antonio Prenesti’, Raffaele Reggio, Domenico Soriano, Francesco Soriano, Gaetano Soriano, Leone Soriano. Associazione mafiosa, traffico di stupefacenti, usura, estorsioni, rapine, detenzione di armi i reati, a vario titolo, contestati. Oltre 40 i collaboratori di giustizia ascoltati durante il processo.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com