Italia

Quota 96 e Classe 52: Francesco Boccia si impegna a sostenere la battaglia per la pensione dei lavoratori scuola

Pensioni Scuola: Quota 96 prepara un ricorso dopo la sentenza della Corte dei ContiQuota 96 e Clase 52 continuano la lotta.

Intanto però è chiaro ormai la politica ha deciso di andare a fondo e si occuperà della questione.

Insomma qualcosa si muove sebbene tutto vada molto lentamente e manchino 3 mesi alle ipotetica data di cessazione del servizio.

Per ora i Quota 96 classe 52 qualcosa si muove e chissà che il 1 di settembre questi lavoratori del mondo scuola non siano veramente in pensione.


Ad interessarsi della questione questa volta è certamente  Francesco Boccia, presidente della Commissione Bilancio della Camera dei deputati eletto tra le fila del PD che dichiara : “Non appena in Commissione Bilancio arriverà il primo provvedimento in materia pensionistica sarà mia priorità raccordarmi con il presidente della Commissione Lavoro, Cesare Damiano, per proporre al governo una modifica che colmi, in tempi brevi, la grave lacuna sui cosiddetti quota 96”. Si tratta solo di una dichiarazione, certo, ma dopo settimane e settimane di silenzio, si tratta comunque di un primo passo in avanti.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close