Italia

Studente in coma per aver mangiato rape sott’olio fatte in casa

studente, Davide Nestola,In coma e semi paralizzato dopo aver mangiato verdure sott’olio. Indagando gli uomini della polizia di Stato

Uno studente, Davide Nestola, 22 anni di Copertino (Lecce, è rimasto gravemente intossicato dopo avere mangiato delle verdure sott’olio fatte in casa. Il giovane, studente di informatica al primo anno al Politecnico di Torino, avrebbe subito una vasta paralisi a causa del batterio botulino ed è ricoverato in coma farmacologico .


Secondo quanto sin’ora accertato, lo studente, che condivide l’appartamento con altri ragazzi, avrebbe assaggiato un boccone delle rape sott’olio e subito si è irrigidito, mostrando chiari segni di paralisi. I compagni che non avevano assaggiato il prodotto, hanno allertati immediatamente i sanitari del 118. Le sue condizioni sarebbero gravi, anche se alcuni quotidiani riportano la notizia che il giovane non è in coma e si sta riprendendo, come affermato  dalla famiglia.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close