Italia

Termoli: conferme sulle infiltrazioni in Molise?

NDRANGHETA1Termoli, l”ndrangheta infiltra il Molise? Giorno per giorno sembrano arrivare ipotetiche conferme. Il 15 maggio a Termoli si è svolta una udienza contro il  Felice Ferrazzo, ex collaboratore di giustizia arrestato nel luglio del 2011.

Ferrazzo era stato accusato per il rinvenimento di armi in un garage di via Mazzini, a Termoli. Udienza a porte chiuse per questo delicatissimo processo dove sono stati ascoltati i Ferrazzo ed anche Eugenio Ferrazzo che risulterebbe essere collaboratore di giustizia.

Versioni contrastanti quelle che sarebbe emerse. Intanto però nel garage venivano ritrovati dei  kalashnikov, pistole, silenziatori, passamontagna, giubbotti antiproiettile e munizioni per un valore superiore a centomila euro, le armi secondo quanto ipotizzato potevano essere a disposizione di Felice Ferrazzo di Mesoraca, che al tempo era un collaboratore di giustizia ma anche del figlio Eugenio, pluripregiudicato.

Un processo delicato dove sono stati ascoltati anche uomini del Nop, del Nucleo Protezione Testimoni.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close