Italia

Tragico incidente a Gricignano d’Aversa Muore Elio Mazzara, ferito gennaro Marino

immagine di archivio
immagine di archivio

Tragico incidente ieri pomeriggio a Griciginano di Aversa, nel Casertano, in corso Umberto. Muore un giovane centauro, Elio Mazzara, ferito il suo compagno Gennaro Marino

Secondo una prima ricostruzione dei  fatti, Elio Mazzara, 29 anni, si trovava in sella alla moto in compagnia di Gennaro Marino, 21 anni. I due, che viaggiavano senza casco e ad alta velocità, forse durante una competizione con altri motociclisti, per cause ancora da accertare, hanno perso il controllo delle due ruote,  presumibilmente dopo aver impattato su una buca apertasi nel manto d’asfalto, andando a sbattere contro un muretto di cemento. Immediati i soccorsi ma per Mazzara non c’è stato nulla da fare. Gennaro Marino è stato invece trasportato in ospedale, presso il nosocomio San Giuseppe Moscati di Aversa e ora si trova in prognosi riservata.
Sul caso stanno indagando i militari dell’arma dei carabinieri della locale stazione.

La vittima, Elio Mazzara, 29 anni, era nipote del boss Amedeo Mazzara di Cesa, capozona condannato nel maxiprocesso Spartacus I, legato alla camorra dall’epoca di Antonio Bardellino, fondatore del clan dei Casalesi.  Gennaro Marino è il figlio dell’ex vicesindaco, Antonio, della precedente giunta comunale.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close