Italia

Dramma familiare a Chieti: figlia accoltella madre novantenne

sangue-300x204Grave dramma famigliare a Canosa Sannita, provincia di Chieti. Ieri sera, una donna di 54 anni, D.P.M, ha accoltellato l’anziana madre, R.R, di 90 anni, ferendola, in maniera grave, al petto e al collo con un coltello da cucina. Al momento del fatto nella casa si trovava anche il figlio della donna, D.S.L., 23 anni, il quale ha chiamato subito il 118. I Militi, giunti sul posto assieme ai carabinieri del nucleo di Ortona, hanno trovato la novantenne in una pozza di sangue, che è stata ricoverata d’urgenza all’Ospedale di Chieti.

La 54enne, che ora si trova agli arresti domiciliari al reparto di psichiatria dell’ospedale civile di Guardiagrele, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Chieti, soffriva da tempo di disturbi psichici ed è stata lei stessa a spiegare agli inquirenti, i motivi del suo insano gesto. Gli inquirenti stanno ora vagliando le dichiarazioni della donna, per capire la di manica dei fatti.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close