Editoriali

Ittiri: in arrivo la 28esima edizione dell’Ittiri Folk Festa

 Ittiri: in arrivo la 28esima edizione dell'Ittiri Folk FestaIntanto il 29 Giugno a Bettola, l’associazione Ittiri Cannedu è testimonial dell’isola nella tappa inaugurale dell’Appennino Folk Festival

Ittiri Folk Festa non è circoscritta solo alla settimana di manifestazioni che fanno confrontare alcuni gruppi isolani con gli ospiti provenienti dai vari Continenti. L’associazione “Ittiri Cannedu” è attiva tutto l’anno per promuovere la cultura e le tradizioni sarde. Il 18 e 19 maggio è stato formalizzato il gemellaggio con la cittadina francese di Amneville, capitale del turismo nella regione di Lorena. Nella città francesce il gruppo folkloristico Ittiri Cannedu e l’Associazione “Prendas” hanno presentato il meglio delle tradizioni popolari di Ittiri e l’eccellenza di quanto riesce a proporre la nostra città in campo agroalimentare e artigianale.


Sabato 29 giugno Ittiri Folk festa si trasferisce a Piacenza, ospite della prima tappa del prestigioso Appennino Folk Festa. L’invito è scaturito dal Circolo dei Sardi locale e in particolare dai contatti col nostro concittadino Giovanni Pinna. Il Gremio dei Sardi “Efisio Tola” dal 1966 promuove cultura nel territorio e per la stagione estiva ha un ricco programma. Nello scorso mese di maggio ha riproposto “su tusolzu” in collaborazione con le aziende agro-pastorali della provincia di Piacenza e relativa conferenza sulla condizione sociale ed economica del comparto agro-pastorale.

L’evento piacentino si intitola “Sonos e Ballos de Sardigna”. Oltre a Ittiri Cannedu, saranno presenti il Tenore “Tilariga” di Bultei e Dante Tangianu con le launeddas, che presenterà anche il libro “Launeddas, il suono di una vita”.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close