Italia

Lidia Bider muore sbranata dai cani a Carisio

anzianaA sbranare la donna sono stati un rottweiler e un dalmata di razza spagnola che venivano custoditi nella stessa stanza della anziana

Tragedia ieri sera  a Carisio, in provincia di Vercelli, dove una  donna, Lidia Bider di 83 anni, immobilizzata a letto da gravi patologie, è morta sbranata da due cani nella casa-canile, in cui la figlia e il compagno custodivano un centinaio di animali. I due sono stati arrestati dai carabinieri per maltrattamenti e abbandono di persona incapace con conseguente morte.

 A sbranare la vittima sono stati un rottweiler e un dalmata di razza spagnola che venivano custoditi nella stessa stanza della anziana. Pessime le condizioni nelle quali venivano tenuti gli animali, un centinaio in tutto. Sul posto, insieme con i militari dell’Arma, sono intervenuti i medici del servizio veterinario dell’Asl di Vercelli e il sindaco di Carisio, Claudio Costanzo. Il magistrato ha disposto l’autopsia della vittima.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close