Italia

Metropolitana Automatica di Torino Maxitruffa di oltre 10 milioni di euro

Metropolitana Automatica di Torino Maxitruffa di oltre 10 milioni di euroA coordinare le indagini e’ stata la procura della Repubblica di Torino.

Maxitruffa di oltre 10 milioni di euro nei lavori per la Metropolitana Automatica di Torino. A scoprirla sono stati i finanzieri del Comando provinciale di Vercelli. Quattro le persone sono state denunciate per truffa aggravata ai danni dello Stato. I denunciati sono i responsabili delle due aziende coinvolte, il direttore dei lavori e il direttore tecnico. Parte lesa è la Gtt (Gruppo torinese trasporti), la municipalizzata posseduta interamente dal Comune di Torino.

Ad insospettire gli investigatori, il ritrovamento di un “accordo segreto” per la costruzione di un tratto di metro quello fra Porta Nuova e la fermata di corso Marconi, appaltato alla joint venture Cogefa-Lauro, sulla base del quale l’intera opera sarebbe stata realizzata dalla società torinese priva dei necessari certificati di qualificazione e abilitazione, senza che la Pubblica Amministrazione ne fosse a conoscenza.  La societa’ vercellese ha incassato 10 milioni di euro di denaro pubblico dietro presentazione di fatture false ma senza eseguire alcun tipo di lavoro.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close