Italia

Milano Zona Greco-Turro Picchia il figlio e scappa per strada nuda

foto archivio
foto archivio

A Milano, una impiegata di 49 anni ha picchiato il figlio di 7 anni con una cinghia, poi è scappa nuda per strada. E’ successo  questa mattina verso le 5,30 in zona Greco-Turro.  Ad avvisare il 113 è stata una  vicina di casa  dopo aver sentito il pianto insistente del bambino. Gli agenti arrivati sul luogo hanno trovato la porta dell’appartamento aperta e il bimbo, da solo e  in lacrime. E’ stato il bambino a spiegare che la mamma lo aveva picchiato con la cinghia e poi era uscita da casa.


Poco dopo è arrivata agli agenti una segnalazione di una donna completamente nuda ,  appesa al cancello di uno stabile sempre in zona Greco-Turro. Dopo alcune indagini si è capito che si trattava della mamma del piccolo e la donna è stata ricoverata, con trattamento sanitario obbligatorio, presso l’ospedale Niguarda. Si tratta di Maria S., 49 anni, impiegata, che secondo l’ex compagno non aveva mai abusato di droghe ne’ dato alcun segno di squilibrio. Gli agenti hanno condotto la donna in ospedale, dove i medici hanno disposto il trattamento sanitario obbligatorio.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close