Italia

Prostituzione Sicilia-Campania Quattro arresti

prostituzioneTra le donne costrette a prostituirsi anche una dominicana di 48 anni e la figlia di 28. Un vero e proprio giro d’affari ad opera di insospettabili, tra cui due donne italiane

Una  vasta operazione dei carabinieri del comando provinciale di Ragusa, con impiego di unità cinofile ed elicotteri, contro il racket della prostituzione tra Vittoria, Comiso, Catania, Paternò(Ragusa) e Napoli. All’alba sono state arrestate quattro persone, tra la Sicilia e la Campania, che dovranno rispondere di concorso in favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, nonché esercizio di case di prostituzione.

Le indagini  dei carabinieri del comando provinciale di Ragusa  e l’operazione, denominata ”Nina”, hanno permesso di scoprire un giro di prostituzione e sfruttamento di donne sudamericane. Tra le donne costrette a prostituirsi anche una dominicana di 48 anni e la figlia di 20. Inoltre hanno sequestrato gli immobili dove le donne si prostituivano.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close