Italia

Rapina con fumogeni e sbarre in gioielleria del centro commerciale Bennet di Cornaredo

rapinaUna rapina che in cinque minuti ha fruttato monili, orologi, collanine e bracciali. Panico nel centro commerciale

Ieri sera, alle 19 circa un commando di quattro persone, con passamontagna e cappucci, ha fatto irruzione in una gioielleria del centro commerciale Bennet di Cornaredo, vicino a Rho, nel milanese. I rapinatori, con il volto nascosto da un passamontagna e coperto da un cappellino, hanno lanciato fumogeni e bombe carta.  Poi con le spranghe hanno distrutto le vetrinette del negozio. Così hanno fatto razzia di gioielli per un valore ancora da quantificare. I quattro si sono allontanati a piedi,così come erano arrivati.


Al momento dell’assalto dentro il negozio erano presenti una commessa e due clienti, spaventati ma illesi. Panico anche nel centro commerciale in quel momento pieno di persone.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato e i carabinieri del comando di Rho, che hanno immediatamente iniziato le indagini. In azione anche la scientifica. Attesi gli artificieri, che dovranno esaminare una parte del fumogeno rimasta inesplosa per stabilire se possa essere pericolosa o meno.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close