EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Reggio Emilia: collaboratore di giustizia tenta il suicidio

tristezza

archivio

Nonostante non sia la prima volta è comunque sconcertante. Un collaboratore di giustizia ha tentato il suicidio.

Accade a Reggio Emilia.

L’uomo dal balcone di un palazzo in periferia ha iniziato ad urlare che voleva soldi ed ha minacciato di buttarsi.

Abbandonato, così si sente. Una tragica storia che accomuna tutti. L’uomo vuole i soldi, quelli che sono dedicati a chi abbraccia lo Stato e lascia il crimine organizzato.

Sarebbe la terza volta che l’uomo tenta il suicidio in pochi giorni. A quanto pare lo Stato non lo protegge quanto basta ed ha uno stipendio misero, oltretutto rischia la pelle quotidianamente ed è completamente solo, lontano da affetti e famiglia.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com