Italia

Roberta Ragusa Antonio Logli confessò di avere una relazione ma di non poter divorziare

Roberta RagusaLogli confessò durante un  incontro intimo con una donna di ”essere sposato e di avere anche un’amante ma di non poter divorziare per evitare gravi ricadute economiche”.

Forse una svolta nelle indagini della tragica scomparsa Roberta Ragusa, sparita nel nulla nella notte tra il 13 ed il 14 gennaio 2012 a Gello di San Giuliano Terme. E’ stata sentita ieri in Procura, a Pisa, una testimone , una donna italiana con cui tra giugno e settembre del 2011 Antonio Logli ebbe un incontro di natura sessuale. v

Logli, secondo quanto riferito dalla donna ai pm, Antonio Logli, quasi un anno prima della scomparsa di Roberta Ragusa, le confesso’ di essere sposato, di avere un’amante ma di non poter divorziare da Roberta perche’ altrimenti le ricadute economiche sarebbero state troppo onerose. La Procura di Pisa ritiene ”credibile” e ”attendibile” la testimonianza della signora, che non avrebbe ”nessun motivo di mentire”. ‘Riteniamo credibile questa signora – ha poi spiegato il procuratore – che si è presentata spontaneamente e non ha alcun motivo di mentire. Dice di avere riconosciuto Logli vedendo il caso in Tv e comunque ce lo ha descritto minuziosamente anche in sede di interrogatorio. Alla luce di questa testimonianza potremmo decidere di risentire anche l’amante di Logli”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close