Italia

Comuni senza cantieri comunali. A Ghilarza è difficile mantenere pulito il centro abitato

 Comuni senza cantieri comunali. A Ghilarza è difficile mantenere pulito il centro abitato Senza il supporto dei lavoratori del “Cantiere Comunale” risulta impossibile garantire l’adeguata pulizia del centro abitato e delle periferie.

 Quest’anno, purtroppo, la Regione non ha trasferito ai Comuni le importanti risorse da destinare ai lavoratori da assumere nei “Cantieri” che garantivano una temporanea ma provvidenziale occupazione alle numerose persone aventi diritto.

 Si tratta di una grave mancanza, infatti questo strumento consentiva il conseguimento degli obiettivi di sollievo sociale, contrastando situazioni di forte disagio e povertà.

 I lavoratori venivano solitamente impiegati dal nostro Comune nei mesi di maggio, giugno e luglio principalmente per i lavori di pulizia dalle erbacce nelle vie, piazze e spazi verdi del centro cittadino.

 In aggiunta, anche quegli sfalci che si è riusciti ad effettuare nel primo periodo, sono stati resi vani da una stagione particolarmente piovosa che ha favorito la ricrescita copiosa dell’erba.

Con questa difficile situazione è estremamente importante il contributo fornito da tanti cittadini che, con un alto senso civico, stanno provvedendo a pulire gli spazi antistanti le proprie abitazioni e le vie e piazze dove risiedono.

Per il notevole servizio svolto a beneficio del nostro paese, a queste persone esemplari, va la riconoscenza e il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale.

(nota inviata dall’Amministrazione Comunale di Ghilarza)

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close