Italia

Follia a Desio Ferisce a colpi di ascia una coppia che gli nega un prestito

Follia a Desio Ferisce a colpi di ascia una coppia che gli nega un prestitoInquietante episodio  questa mattina a Desio, in Brianza, dove intorno alle 5 di stamattina Ionei Mirea, un trentunenne di origini rumene, si e’ introdotto nell’appartamento di una coppia di connazionali al numero 16 di via Cassino, ferendoli a colpi d’ascia più volte alle braccia, al volto . Un’aggressione veloce e brutale; le urla dei due aggrediti, un muratore e una badante, hanno svegliato i vicini che subito hanno lanciato l’allarme facendo fuggire il folle.

All’arrivo dei Carabinieri la scena cruenta si è presentata cruenta, la coppia, nonostante le gravi ferite hanno dato il  nome dell’aggressore  colpevole che e’ stato arrestato nel suo appartamento  con l’accusa di tentato omicidio e violazione di domicilio. L’assalitore aveva ancora con se’ l’arma utilizzata nell’aggressione.

Entrambi i feriti sono stati condotti all’ospedale di Desio: l ‘uomo, colpito al volto e alle braccia, e’ guaribile in 15 giorni mentre la donna ha riportato la recisione dei tendini delle braccia ed e’ stata sottoposta a intervento chirurgico. Entrambi non corrono pericolo di vita.

 Ionei Mirea, muratore rumeno, incensurato e regolarmente residente in Italia sembra abbia motivato il suo insano gesto con le  difficolta’ economiche che stava attraversando in questo periodo. Proprio per queste Mirea aveva chiesto alla coppia di vicini, 150 euro in prestito. Così stamane verso le 5 si è introdotto nel loro appartamento per compiere la sua vendetta.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close