Italia

Forio d’Ischia Giovane di Barano si lancia nel vuoto Aveva perso al gioco

  Forio d'Ischia Giovane di Barano si lancia nel vuoto Aveva perso al giocoIl giovane ha fatto un volo di 50 metri per poi schiantarsi sugli scogli. Nelle sue tasche un biglietto per la madre

Un giovane di 19 anni, M.C., di Barano d’Ischia, si è lanciato nel vuoto dal promontorio gettandosi dal muraglione sud della chiesa del Soccorso a Forio d’Ischia, in provincia di Napoli. Il suo volo è stato di 50 metri, poi si è schiantato sugli scogli. Il 19enne ha lasciato un biglietto alla madre: “Cara mamma, scusa: ho sciupato tutti i soldi al gioco”, trovato dai carabinieri, nelle tasche del giovane dove il diciannovenne chiedeva scusa per aver dilapidato nel corso della precedente serata tutti i soldi di famiglia alle slot machine.

A ritrovare il corpo del suicida, sulla banchina del Soccorso, alcuni pescatori della zona, di ritorno dalla consueta battuta di pesca notturna, poco dopo le otto del mattino. I primi ad accorrere sono stati i vigili urbani ma per il giovane è stato impossibile qualsiasi tentativo di soccorso.

 Il ragazzo originario di Barano d’Ischia, da quanto si è appreso, era impiegato part-time.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close