EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Google Street View, ci regala il Monte Fuji

Google  Street View, ci regala il Monte FujiGoogle col suo Street View, ci regala il Monte Fuji, simbolo del Giappone noto per il suo cono vulcanico ‘quasi perfetto’ e neo patrimonio dell’Unesco.

Con panoramiche a 360 gradi della celebre vetta, del sentiero in salita e della ridiscesa a valle realizzate grazie a “Trekker”, lo speciale robot  ha catturato ben 14mila immagini di questo posto affascinante. Per realizzare la scalata virtuale del Monte Fuji  il ‘Trekker’ di Street View ne ha percorso tutti i 3.776 metri di altezza. Sul blog di Google si segnala il tracciamento del sentiero Yoshida, che conduce in vetta e la passeggiata intorno al cratere e la discesa a zig-zag verso il campo base. Questo programma è solo una parte dell’obiettivo di Google Maps.

Oltre al Monte Fuji con Google Street View si possono visitare anche altri siti patrimonio Unesco del Giappone: il castello Himeji, l’antico villaggio di Shirakawa-go, le foreste di Yakushima, le isole Ogasawara e l’Hiroshima Peace Memorial. Street View  negli anni ha permesso ai suoi utenti – senza muoversi di casa – di spaziare con viaggi quasi impossibili in mete lontanissime come pure in località più raggiungibili. Inoltre è possibile ricercare servizi in particolari luoghi, tra cui ristoranti, monumenti, negozi, trovare un possibile percorso stradale tra due punti e visualizzare foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio

Google Street View mappa buona parte delle strade del mondo cono foto ad altezza “umana” ma spesso e volentieri può incontrare panorami suggestivi, monumenti particolari, spiazzi desolati e desolanti o ancora la natura rigogliosa. Il servizio è accessibile dal relativo sito web che consente la ricerca e la visualizzazione di mappe geografiche di buona parte della Terra.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com