Italia

I piatti della cucina ligure dello chef Luca Tuveri conquistano gli ospiti russi

serata alla vignaAlassio (SV). Nella splendida cornice della “Baia del Sole” la famiglia Tuveri, proprietaria del ristorante La Vigna, ha presentato un menù di degustazione rivolto agli ospiti della comunità russa che soggiornano nella Città del Muretto.

La cena ha visto protagonisti i piatti e i sapori tradizionali della nostra cucina: dalle acciughe ripiene al coniglio al Vermentino sino al raffinato tortino al fondente con crema al Grand Marnier rivisitati, dal giovane chef Luca Tuveri, in un’ottica fusion ispirata alla tradizione russa.


Al menù è stato abbinato il “principe” dei bianchi liguri il “MaRenè”, dell’azienda agricola Bio Vio, già Oscar della Douja d’Or 2012 e recentemente premiato da Legambiente tra le eccellenze italiane in fatto di vini biologici.

L’evento, molto apprezzato dagli ospiti ucraini e russi, è stato organizzato da Franco Laureri e Felix Lammardo del portale Turizmitalia.ru, in collaborazione con l’Associazione Albergatori di Alassio, il consorzio immobiliare Alassio Style, il Grand Hotel Alassio, il Grand Hotel Mediterranee, il Grand Hotel Spiaggia, l’Hotel Savoia, l’Hotel Europa e Concordia e con il Residence Le Terrazze.

Il marchio “Italian Riviera Style” che ha accompagnato la serata rientra nel progetto di comunicazione destinato ai turisti C.I.S. (Comunità degli Stati Indipendenti) e agli altri Stati dell’ ex Unione Sovietica che in numero sempre più crescente scelgono la Liguria e la Città di Alassio per trascorrere le vacanze estive. Gli imprenditori alassini, insieme all’imprenditore russo Emlen Avakov, ospite d’onore della serata, hanno festeggiato, al termine della serata, lo chef Luca Tuveri.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close