EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il Cinema che verrà, dal 7 al 10 luglio a Maratea

Il Cinema che verrà, dal 7 al 10 luglio a Maratea festival4 giorni dedicati al “Cinema che verrà”

Al via, dal 7 al 10 luglio 2013, la quinta edizione del “Maratea Film Festival”, presso l’Hotel Villa del Mare di Maratea, una delle ‘location’ che ha segnato importanti manifestazioni e premi negli anni ’70 e ’80.
Il tema di quest’anno ‘Il Cinema che verrà: cultura, workshop, incontri, musica ma soprattutto proiezioni in anteprima grazie alla partnership con ANICA.
“I film che presenta il “Maratea Film Festival” – evidenzia il Direttore artistico, Gianni Celata – sono ispirati al suo sottotitolo: “Il Cinema che Verrà”, nel senso che vengono presentate anteprime di quel filone chiamato cross over art house, cioè film di qualità che guardano però al grande pubblico. Film che sono nelle corde nella migliore produzione italiana, capaci di coinvolgere il pubblico e entrare nei circuiti internazionali”.
Tra le opere presentate: “Alex Cross” di Rob Cohen; in anteprima italiana “Andalusia Mon Amour”, primo lungometraggio di Mohamed Nadif; “La città ideale” di e con Luigi Lo Cascio; “Il Pasticciere” di Luigi Sardiello; la pellicola drammatica “Una donna a Berlino” di Max Färberböck; “Transeurope Hotel” diretto dal musicista e scrittore Luigi Cinque e “Italian Movies”, pellicola d’esordio del regista milanese Matteo Pellegrini.
Non solo cinema: l’evento sarà ricco di incontri e approfondimenti. Inaugurerà la manifestazione Manuel De Sica che restituirà un inedito e privato Vittorio attraverso il libro omaggio “Di figlio in padre”.
“Dopo 5 anni – dichiara il Presidente dell’Associazione Maratea Festival, l’Avvocato Manuela De Filippo – Maratea Film Festival, inteso come processo creativo che si articola durante tutto l’arco dell’anno, vede il suo consolidamento. Saluto con felicità la possibilità di presentare al nostro pubblico delle opere cinematografiche in anteprima e dei contenuti di assoluta qualità, nonostante le difficoltà organizzative e i ritardi amministrativi degli enti territoriali che hanno spesso minato la realizzazione del progetto. Ma la passione di tutto il team ha reso possibile il concretizzarsi anno dopo anno di questo ambizioso sogno. La speranza è quella di rendere il Maratea Film Festival sempre di più un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e per le nuove generazioni che potranno trovare in questa factory creativa un veicolo di formazione legato alle professioni dell’audiovisivo in Basilicata. Obiettivo 2014: caratterizzare e rendere sempre più distintiva e riconoscibile la manifestazione legandola al rapporto con la musica. Maratea Film Festival 2014: cinema e musica”
Durante la serate la musica sarà protagonista con il jazzista jamaicano Kenn Bailey che reinterpreterà e farà proprie le composizioni musicali di Ennio Morricone; Antonio Sorgentone, Ras Noiz & Rossano Baldini, Monotype & Carlo Conti, verranno consegnati i premi AGAMAR, un riconoscimento per il talento di attori, registi e protagonisti del mondo del cinema.

Il Maratea Film Festival è stato fondato dall’Associazione Maratea Festival con il patrocinio dell’UNESCO, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed è organizzato in collaborazione e con il sostegno del Programma F.E.S.R. 2007-2013, della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, APOFIL, Lucana Film Commission del Comune di Maratea, dell’APT.

Programma 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com