Società

Ittiri Folk Festa: antiche tradizioni e danze. Programma d’eccesione

Ittiri Folk Festa: antiche tradizioni e danze. Programma d'eccesioneIttiri Folk Festa incontro di culture e tradizioni, vetrina di promozione della Sardegna: si apre giovedì ad Alghero, poi tre giorni a Ittiri e chiusura martedì a Lodine

Una festa lunga 28 anni, uno spot sulle tradizioni e il folklore ittirese e sardo che ha raggiunto tutti i Continenti. Ittiri Folk Festa è ormai molto più di un semplice festival, pur nobilitato dalla presenza dei gruppi stranieri che provengono da ogni parte del Mondo. Quest’anno sono sette gli ospiti: Compania Argentina de Danzas “Sentires” di Cordoba (Argentina), Taiwan Cho-Shui-River Art Dance Ensemble-Yun Lin (Taiwan), Nairobi National Folk Ensemble (Kenia), Acuarela Paraguaya di Asuncion (Paraguay), “Gorets” Folk Dance Ensemble di Vladikavkatz (Ossezia del Nord), “Nous Memes” di Villar Pellice (Occitania) e The Turopolje Folk Ensemble (Croazia).
L’anteprima è giovedì ad Alghero (ore 21.30, area portuale-banchina sanità), poi tre giorni intensi a Ittiri con “Sonos de Ballu” (venerdì alle 21), gli appuntamenti col ballo (sabato e domenica alle 21 presso lo stadio comunale), la gran sfilata di domenica per le vie del centro (ore 18), le tante iniziative collaterali. Martedì finale a Lodine in piazza San Giorgio (ore 21.30).


La manifestazione, organizzata dall’associazione Ittiri Cannedu (attiva da 39 anni) in collaborazione col Comune di Ittiri è stata presentata questa mattina nella sala Milella dell’Università di Sassari. Erano presenti il rettore dell’Università di Sassari Attilio Mastino, il sindaco di Ittiri Tonino Orani, l’assessore alla cultura di Ittiri Gianni Simula, l’assessore provinciale Giommaria Deriu, il presidente della Commissione Premio “ZENIAS” Leonardo Marras e per la Soprintendenza dei Beni Archeologici Gianmario Demartis.

Il rettore dell’Università di Sassari, Attilio Mastino: .
Il sindaco di Ittiri, Tonino Orani: <E’ una manifestazione che coinvolge non solo l’associazione Ittiri Cannedu ma tutta la cittadinanza: dalle associazioni ai commercianti, ai cittadini. Ed è importante che sia una manifestazione aperta agli altri gruppi sardi e che faccia tappa anche in altri centri. In un periodo di crisi organizzare un evento simile è sempre più difficile, ma ha un valore non solo simbolico perché in tre giorni Ittiri è visitata da migliaia di persone>.
L’assessore comunale alla Cultura Gianni Simula: .
L’assessore agi Affari generali della Provincia di Sassari, Giommaria Deriu: .
Il presidente della giuria del Premio Zenias: .

IL PROGRAMMA IN SINTESI
Giovedì 18 luglio ALGHERO: Area portuale – Banchina Sanità ore 21.30 –
Anteprima di Folk Festa “In Alghero Folk International” con i Gruppi: Argentina, Kenia, Taiwan e Paulilatino
Venerdì 19 luglio ITTIRI: Centro Storico ore 21
“Sonos de Ballu” Percorso itinerante con gli strumenti della tradizione. Partecipano i gruppi sardi e quello proveniente dall’Occitania “Nous Memes” – Villar Pellice. Raduno finale in Piazza del Comune. In collaborazione con i commercianti del Corso e con l’associazione “Club Bacco Rock” per “Ballos e…Binu” Esposizioni e degustazioni a cura dell’Associazione “Prendas de Ittiri”


Sabato 20 luglio ITTIRI Stadio Comunale ore 21 Appuntamento col Ballo
Partecipano: Compania Argentina de Danzas “Sentires” – Cordoba, Taiwan Cho-Shui-River Art Dance Ensemble – Yun Lin, Nairobi National Folk Ensemble (Kenia), “Nous Memes” – Villar Pellice (Occitania), Associazione Folkloristica Culturale “San Gemiliano” Sestu, Associazione Culturale e Folklorica “Ittiri Cannedu”
Domenica 21 luglio vie del centro ore 18 Gran Parata di tutti i gruppi stranieri e sardi
Partecipano: Argentina, Kenia, Croazia, Paraguay, Occitania (strumentale), Ossezia del Nord, Taiwan, Gruppo Maschere “Sos Corrajos” di Paulilatino, Maschere Tradizionali “Is Scorrocciadores” di Meana Sardo, Gruppo Folk “S. Sebastiano”di Samugheo, Gruppo Folk “Biddobrana” di Villaurbana, Trombe e Tamburi “Sa Sartiglia” di Oristano, Ittiri Cannedu, Fisorchestra di Ignazio Erbì, Associazione Ippica Ittirese.

Domenica Ore 21 Stadio Comunale – Appuntamento col Ballo
Partecipano: Paraguay, Kenia, Ossezia del Nord, Argentina, Croazia, Samugheo, Villaurbana, Ittiri Cannedu
Durante gli spettacoli sarà operativo uno stand a cura del Gruppo “Itifallico”
INIZIATIVE COLLATERALI a ITTIRI da venerdì a domenica
ORE 18,00 – Biblioteca Comunale – Via Marconi GRAMMATICA DE SA LIMBA SARDA COMUNA Bartolomeo Porcheddu presenta la “grammatica” e il suo giornale LOGOSARDIGNAA cura della libreria “Labirinto/Mondadori” – Corso Vitt. Eman., N° 95
– ORE 19,30 – Locali DORE – Corso Vittorio Emanuele, n° 161 PIGIAS Gonne e grembiali del vestiario tradizionale femminile ittirese. A cura del “Gruppo Mostre”
ORE 18,30 – “Sala NURRA/CARTA” Corso Vittorio Emanuele n°130 BENDE E BAVAGLI. A cura di: Giovanni Battista Carta
ORE 18,45 – “Locali CARTA” Corso Vittorio Emanuele, n°138 FREGURAS, FOMINES FEMINAS Mostra fotografica di ALESSANDRO SPIGA A cura di: “Gruppo Mostre”-
ORE 19,00 – Casa Antonella Sanna – Corso Vitt. Emanuele, n°108 I COLORI DELL’IDENTITA’: l’abbigliamento tradizionale di Ittiri nei dipinti di Giammario Demartis A cura di: Associazione “Carrelas”.

– ORE 19,15 – “Casa DELOGU/CARBONI” – Corso Vittorio Emanuele n° 95 THURPOS VS. SARDEGNA Tra maschere e folklore Mostra fotografica di Matteo Setzu. A cura di: Gruppo “Mostre”.
– ORE 19,30 – Locali VIRDIS DEMONTIS – Corso Vitt. Eman., n° 86 INTRECCI DI COLORE: riscopriamo le nostre ricche tradizioni Mostra di: Giambattista Langasco
OBBIETTIVO FOLK FESTA Mostra delle fotografie partecipanti al Concorso fotografico 2012.

ORARI DI APERTURA DEI LOCALI ADIBITI A MOSTRE:
Venerdì 19: dalle 18 alle 21
Sabato 20: dalle 10 alle 13 – dalle 16 alle 21
Domenica 21: dalle 10 alle 13 – dalle 16 alle 21.
LE VETRINE DI FOLK FESTA: gli abiti e gli oggetti della tradizione. Museo all’aperto negli esercizi commerciali della città
L’ANGOLO DEL GUSTO: Corso Vittorio Emanuele N° 100 e N° 105 Esposizione e degustazione OLIO, VINO e ….ALTRO

Sabato 20 luglio ITTIRI ore 12 – TEATRO COMUNALE Consegna del Premio Internazionale “Zenias” a BENITO URGU Saluto delle Autorità alle delegazioni straniere
Domenica 21 luglio – Ittiri
– ore 10-22 “OBERAS” – MERCATINO DELL’ARTIGIANO E DEL COLLEZIONISTA Piazza del Comune – Via Gutierrez – Corso Vittorio Emanuele
– MESSA DEI POPOLI – Chiesa di San Pietro ore 11.00 cantata dal Coro “Boghes e Ammentos” di Ittiri.
ANIMAZIONE al centro della città – Bar “MAG” – ore 12.00
MOSTRA MERCATO DI PRODOTTI AGRO-ALIMENTARI a cura di Associazione “S’ISCHIMADORZA” Produttori di Olio Ittiresi. Con degustazione di olio, vino e altri prodotti locali Stand OLIO DI ITTIRI “PRODOTTO TIPICO”: Esposizione, degustazione, vendita di olio di oliva ittirese confezionato.Corso guidato di assaggio negli stands espositivi. Con la collaborazione di LAORE e CAMPAGNA AMICA/Coldiretti-SS e Associazione “S’ISCHIMADORZA” – ITTIRI Esposizioni e degustazioni a cura dell’Associazione “PRENDAS DE ITTIRI”


Lunedì 22 luglio ITTIRI ore 21 OLD FASHION BAR: “RASSEGNA DI CUCINA E MUSICA ETNICA” Martedì 23 luglio LODINE ore 21.30 Piazza Centrale GRAN FINALE DI FOLK FESTA “NUGOR ‘e SAS FOLKS” FESTIVAL Partecipano i gruppi: ARGENTINA–KENIA–TAIWAN-SARDEGNA
Collaborano alle iniziative: Ottavio Nieddu (presentatore) e Maria Caterina Manca

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy