Salute

La Luna Piena influenza negativamente il nostro sonno

La Luna Piena influenza negativamente il nostro sonnoConosciamo perfettamente, o ne abbiamo sentito parlare, l’influenza della Luna e dei suoi cicli su Madre Natura. In agricoltura, ad esempio, si pone molta attenzione alle sue fasi, pensiamo al momento della semina o alla lavorazione del vino. In astrologia, conoscere la posizione della Luna rispetto al giorno di nascita, è fondamentale. Insomma tutto il calendario lunare ha influenza sulla vita di ogni essere vivente, ma  la Luna piena poi, ha da sempre affascinato l’uomo.


Questo pallido e misterioso astro quando arriva al culmine del suo ciclo, influenzerebbe però negativamente il nostro sonno. Secondo i ricercatori il legame tra cicli lunari e sonno è un relitto che viene dal nostro passato, quando la Luna regolava molti comportamenti umani. Un fenomeno ben noto per molti animali, in particolare quelli marini, nei quali la luce della Luna, per esempio, regola la riproduzione.

 E’ questa la scoperta di un nuovo studio dell’Universita’ di Basilea pubblicato sulla rivista Current Biology. Il team di ricercatori ha monitorato gli schemi cerebrali, i movimenti degli occhi e le secrezioni ormonali di trenta volontari durante il sonno. I risultati hanno svelato che nonostante le comodita’ della vita moderna, l’uomo risponde ancora ai ritmi geofisici della luna. I dati mostrano che percezione soggettiva e oggettiva della qualita’ del sonno cambiano con i cicli lunari. Intorno al periodo di luna piena, l’attivita’ del cervello nelle aree correlate al sonno profondo crolla del trenta per cento. Le persone impiegano anche cinque minuti in piu’ per addormentarsi e dormono venti minuti in meno.

Secondo i ricercatori il legame tra cicli lunari e sonno è un relitto che viene dal nostro passato, quando la Luna regolava molti comportamenti umani. Un fenomeno ben noto per molti animali, in particolare quelli marini, nei quali la luce della Luna, per esempio, regola la riproduzione.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close