Italia

Lai, IDV; soddisfazione per il no a candidature legate al centrodesta, si ad apertura ai movimenti

 getmedia«Esprimiamo soddisfazione per l’unanime no alla candidatura alle primarie del centrosinistra di esponenti politici in qualsiasi modo legati al centrodestra.  Questa decisione è perfettamente in linea con quanto decisamente sostenuto dall’Italia dei Valori che ha sempre preso posizione contro l’allargamento della coalizione alle forze politiche che hanno sostenuto questa fallimentare legislatura». Lo afferma il vice segretario regionale dell’Italia dei Valori Salvatore Lai in merito all’esito del vertice di oggi in via Emilia. «Senza alcuna pregiudiziale personale verso l’onorevole Maninchedda ribadiamo la nostra contrarietà a candidature di dirigenti politici che in questa legislatura sono stati legati al centrodestra – prosegue Lai – ma anche la necessità di una  forte apertura ai movimenti, alle associazioni e a tutti i mondi vitali della società sarda con i quali il centrosinistra deve mettere a punto un programma per il rilancio della Sardegna che da quattro anni è rimasta praticamente senza una vera guida. Quanto alle ipotesi sovraniste – conclude Lai – nei limiti dell’unità nazionale e dell’unità della Costituzione italiana siamo favorevoli a discutere una forma avanzata di federalismo che esalti l’autonomia e la sovranità della Sardegna».

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close