Italia

Oristano: città a luci rosse? Scoperta una maxi evasione fiscale

Oristano: città a luci rosse? Scoperta una maxi evasione fiscale Oristano, da anni soprannominata la piccola Amsterdam sarda anche per il 2013 è in vetta al business del hot.

Sembra infatti che in numerosissimi circoli privati della città più che cultura si faccia ben altro. E’ scattata in questi giorni una operazione della Guardia di Finanza contro l’evasione fiscale che ha rilevato le vere attività di alcuni club dove più che cultura si facevano spettacoli di lap-dance, pole-dance, table-dance ma anche  strip tease.

Nude o seminude sui piccoli palchetti ragazze dell’Est e non solo.

Intanto il giro d’affari sembra essere veramente enorme, oltre 1 milione e  600mila euro di business in almeno 3 locali notturni che poco avevano di regolare.

Insomma i circoli erano dei veri e propri night  con spettacoli da 15 euro per 15 minuti di lapdance pubblica e con spettacolo privato a partire da almeno 100 euro le consumazioni poi pare arrivassero sino a 300 euro!

I numeri sembrano essere da urlo:

  • un milione 600 mila euro di ricavi non dichiarati,
  • 400 mila euro di Iva evasa
  • 25 lavoratori in nero

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close