Italia

Paulilatino: fermato Roberto Contini. Operazione Poker D’Assi

imagesPoker d’Assi, operazione dei Carabinieri in terra d’Abruzzo ferma anche due giovani sardi che colpivano su commissione. Così Pare.

Fermati e condannati  i fratelli Giuseppe e Roberto Contini, di 30 e 26 anni, a 3 anni e 8 mesi, condannato anche Alfonso Palermo, 34 anni di San Vito Chietino.

La banda scassinava registratori di cassa, macchinette automatiche per caffè, videopoker, slot macchine e macchinette per ricariche telefoniche.

Roberto Contini, residente a Paulilatino partita per effettuare i colpi dopo che il fratello aveva fatto la perizia.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close