Italia

Ritrovato il corpo della tredicenne caduta nel fiume Adda a Fara Gera

Ritrovato il corpo della ragazzina caduta nell'Adda a Fara GeraUna tredicenne di Cassano d’Adda (Milano) e’ finita nelle acque del fiume Adda, a Fara Gera (Bergamo), e non e’ riemersa. Il suo corpo è stato individuato dopo diverse ore di ricerche da parte dei sommozzatori della Protezione Civile di Treviglio, dei carabinieri, dai vigili del fuoco di Bergamo, Treviglio e Dalmine. Alle ricerche ha partecipato anche  un elicottero. La ragazzina era con due coetanee di Fara sulla una passerella della diga in localita’ Pora Ca’, quando e’ finita in acqua senza piu’ riemergere. Salve le altre due tredicenni che sono riuscite ad aggrapparsi alle rocce e sono state portate in salvo.

Il cadavere della tredicenne di nazionalità romena e’ stato trovato incastrato fra i massi in una buca profonda due metri. Alla notizia del ritrovamento uno zio della vittima si e’ buttato in acqua ma e’ stato riportato subito a riva per evitare un secondo annegamento. Sono ora in corso le operazioni di ripescaggio del cadavere, rese complicate dalla forte corrente in quel tratto.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close