EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Roma: scovato arsenale dell’ndrangheta in via Torrevecchia. Armi di Cretarola

armiRoma, scoperto un’arsenale dell’ndrine calabresi.

Le armi potrebbero essere tutte o in parte  riconducibili  Gianni Cretarola, 31 anni arrestato con l’accusa di essere uno dei  killer di Vincenzo Femia, il boss legato alle cosche calabresi di San Luca ucciso a gennaio.

Dopo aver fatto irruzione in un box del giovane arrestato due giorni fa, gli agenti hanno trovato diverse armi, il box era situato in  via di Torrevecchia. Secondo gli investigatori, Femia potrebbe essere stato ucciso perché si opponeva all’apertura di un locale della ‘ndrangheta nella Capitale.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com