Sport

Savona: la quadretta del Borghetto vince una classica d’estate

L BORGHETTO SANTO SPIRITO VINCE IL GABBIANO

2 (2)BORGHETTO SANTO SPIRITO- La quadretta del Borghetto, formata da Luca Cicchero, Pino Soddu ed i due Mele, padre e figlio, si è aggiudicata a Savona una classica estiva del calendario boccistico ligure. Il quartetto, che annoverava nelle sue fila un campione italiano ( Matteo Mele, campione nazionale Under 14) si è imposto infatti nella quindicesima edizione del Trofeo Centro Commerciale “ Il Gabbiano”, gara classica di mezza estate che vede di solito impegnati oltre ai migliori liguri, anche tanti piemontesi e lombardi. In finale il Borghetto ha battuto per 13 a 9 la Cairese- Renauto, che si è schierata ( nella gara organizzata dalla Boccia di Savona) con Riccardo Ghione, Roberto Monticello, Giampero Bracco e Alfredo Bagnasco.

Al terzo posto si sono piazzate le due compagini che alla vigilia erano le grandi favorite del torneo. “La Boccia Savona- Boutique Negro” di Beppe Ressia ( più volte campione italiano, in diverse specialità), Gianfranco Bellando, Vanni Nardi e Roberto Giardini ed il Plodio che schierava nelle sue fila il neocampione europeo a squadre, il varazzino Emanuele Bruzzone. A completare il quartetto, che si clamorosamente piazzato soltanto sul terzo gradino del podio, sono stati Ezio Vignolo, Walter Bonifacino e Loris Ferrero. Le partite sono state dirette dalla coppia arbitrale formata da Riccardo Pescetto e Fabrizio Rossello. I giocatori del Borghetto parteciperanno durante l’estate ad altri importanti appuntamenti, di varie specialità, ma saranno poi tutti presenti il 7 ed 8 agosto nel bocciodromo di casa per la gara nazionale propaganda, che sarà preceduta il 3 e 4 agosto dall’altro appuntamento di rilievo per il volo, organizzato dalla Loanese.

CLAUDIO ALMANZI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close