EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Scommesse su eventi sportivi legate ai Casalesi 100 perquisizioni in tutta Italia

Scommesse su eventi sportivi legate ai Casalesi 100 perquisizioni Sequestri e perquisizioni in agenzie di gioco e punti di scommesse in Campania, Piemonte, Lazio, Puglia e Calabria. All’operazione hanno partecipato oltre 300 finanzieri del comando provinciale di Caserta, dello Scico e del Nucleo speciale frodi tecnologiche

Eseguite dalla guardia di Finanza,, su mandato dell’aggiunto Francesco Greco, circa 100 decreti di perquisizione in Campania, Piemonte, Lazio, Puglia e Calabria. Nel mirino le scommesse illegali, riconducibili al clan dei Casalesi. Le perquisizioni si inseriscono nell’indagine della Procura di Napoli, che ipotizza i reati di associazione per delinquere ed esercizio abusivo di scommesse su competizioni sportive e riguarda una vasta rete telematica di scommesse su eventi sportivi di vario genere parallela a quella legalmente autorizzata. La rete telematica illecita in occasione della Confederation Cup ha registrato un enorme incremento di illecite scommesse. I gestori, per aumentare i guadagni , simulavano con il sistema informatico l’esistenza di un numero di vincitori superiore riducendo il montepremi e truffando gli scommettitori.

 Secondo le stime,  le scommesse illecite di questa rete erano per oltre 10 milioni di euro.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com