Italia

Terremoto in Lunigiana Sciame di 44 scosse

terremoto La scossa è stata avvertita dalla popolazione ma la Protezione Civile fa sapere che non ci sono danni.

Torna a tremare la terra in Lunigiana dove una scossa di magnitudo 3,4 e’ stata registrata dall’Ingv alle 5,34 . Il terremoto e’ stato registrato a 10,8 km di profondita’. Località prossime all’epicentro sono: Fivizzano e Casole in Lunigiana (MS) e Minucciano (LU).

La scossa è stata avvertita dalla popolazione nelle province di Massa e Lucca ma non risultano danni a quanto informa la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile .


Un terremoto di magnitudo 3.3 , avvertita chiaramente a Sarzana, Massa e Carrara, è stato ulteriormente registrato alle ore 6:58. Le scosse  sono state avvertite anche in provincia di  La Spezia, in Liguria ed in provincia di Lucca, in Toscana

Scosse nel distretto sismico del Montefeltro, tra Romagna e Toscana, dove sono state localizzate in tutto 10 scosse registrate dall’Ingv fra le 00,32 e le 5,05 . Hanno avuto magnitudo tra 2 e 2,7, e una profondità fra 7,7 e i 21,1 chilometri. La scossa più forte è stata registrata ieri alle 6,32: magnitudo 3,9. Da allora si sono registe altre 44 scosse.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close