Italia

Tragedia a Ghedi Bambino di 2 anni e mezzo annega nella piscina di casa

Tragedia a Ghedi Bambino di 2 anni e mezzo annega nella piscina di casaIl bambino ha approfittato di un momento di distrazione della madre. Inutile per lui la corsa verso l’ospedale

Nel tardo pomeriggio di ieri, domenica, un bambino di 2 anni e mezzo e’ annegato nella piscina di casa a Ghedi, nel Bresciano. Ad avvisare i carabinieri e’ stata la madre del bimbo che non riusciva piu’ a trovarlo.
Una pattuglia del Radiomobile di Verolanuova è giunta in pochi attimi  all’indirizzo segnalato dalla donna ma i militari hanno individuato il piccolo riverso nella vasca e ormai in arresto cardiaco.

A quanto ricostruito, sembra che il bimbo, in un attimo di distrazione della madre, abbia raggiunto la piscina per poi cadervi dentro. La madre, di 35 anni, che era sola in casa, dopo essere stata ascoltata per ore, e’ stata ricoverata in ospedale per accertamenti psichiatrici.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close