Mediterranews

Metropolis: estradato in Italia Henry James Fitzsimons

carabinieri-arrestoEstradato  in Italia Henry James Fitzsimons, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Dda di Reggio Calabria nell’ambito dell’operazione denominata “Metropolis”, condotta durante lo scorso marzo dallo Scico della Guardia di Finanza e che ha portato all’esecuzione di 20 arresti e numerosi sequestri patrimoniali.

Fitzsimons,  era detenuto in Senegal ed è stato condannato a 8 anni di carcere nel Regno Unito per atti di terrorismo, in quanto appartenente al gruppo separatista dell’Ira.

  L’uomo, secondo l’accusa, avrebbe effettuato investimenti in Italia, nel settore immobiliare turistico-residenziale insieme alla cosca di ‘ndrangheta di Africo, in provincia di Reggio Calabria. L’operazione Metropolis ha svelato la gestione e il controllo della ‘ndrangheta nella realizzazione di decine di complessi turistico-residenziali nella zona jonica della provincia reggina

Exit mobile version