EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Area 51 esiste Arriva la conferma della Cia

Area 51 esiste Arriva la conferma della CiaSvelata in un reporter di 400 pagine a segretissima AREA 51, quell’ area misteriosa  che nasconde da sempre i segreti delle sue attività. Gli Stati Uniti hanno reso pubblica la posizione della AREA 51. Si trova nel Nevada, vicino al deserto di Mojave. Il suo ingresso principale è segnato da una strada sterrata che prende inizio dalla statale 375 nella contea di Lincoln e nascosta da una serie di alture,  attraversa a sud la catena delle Groom Mountains.

AREA 51 si estende per 26.000 chilometri quadrati ed è servita a costruire il programma degli aerei spia americani, da cui poi sono derivati i droni. Lo confermano documenti ufficiali che già nel 2003 ne avevano ammesso l’esistenza, ma senza specificare posizione esatta e, soprattutto, funzioni.

L’AREA 51 è stata creata nel 1954 per sperimentare gli aerei spia U-2 e da allora è circondata da un alone di mistero. Gli elevati livelli di segretezza che circondano la base e il fatto che la sua esistenza sia stata sempre vagamente ammessa dal governo statunitense ha reso questa base un tipico soggetto delle teorie del complotto e protagonista di chi ne voleva vedere l’epicentro dei presunti segreti governativi sull’esistenza di Ufo. Secondo la più popolare delle storie che hanno circondato area 51 c’è quella che parla del cadavere di un visitatore dello spazio, qui studiato nel più rigoroso segreto.

Durante la Guerra Fredda satelliti spia sovietici hanno ripreso immagini della base  e successivamente anche satelliti ad uso civile hanno ottenuto immagini dettagliate della base e dell’ambiente circostante. Queste immagini permettono di fare poche conclusioni sulla base, poiché ritraggono solo una base, delle lunghe piste, gli hangar e il lago. Non consentono di provare nulla sulle strutture sotterranee.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com