Italia

Badesi Pietro Angelo Carbini arrestato per la morte di Carlo Ceppi e Fiorella Ratti

elisoccorsoPietro Angelo Carbini, 47 anni, di Badesi, imprenditore del luogo, è stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo plurimo, omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di sostanze alcoli. L’uomo, ieri a Badesi, alla guida di un’Audi TT, aveva investito la moto di due turisti lombardi che sono morti sul colpo. L’incidente è avvenuto intorno alle 10 del mattino di ieri su una strada che dal paese della Gallura conduce al mare, presso la località Lu Junchi. Nello scontro tra l’auto e la moto hanno perso la vita Carlo Ceppi e la moglie Fiorella Ratti, entrambi 55enni di Giussano,  in Sardegna per trascorrere una vacanza. L’impatto è stato violentissimo tanto da rendere difficile l’identificazione dei corpi.

Feriti, invece, due occupanti dell’Audi, uno  dei quali è stato trasportato con un elicottero all’ospedale di Sassari.

Carbini, secondo quanto si apprende, che ieri viaggiava in auto con due amici di Santa Maria Coghinas,  è ricoverato in stato di detenzione nell’ospedale di Tempio Pausania dove si era fatto accompagnare subito dopo l’incidente.

 Secondo quanto riferito dai carabinieri l’uomo, guidava con un tasso alcolemico triplo rispetto al limite consentito dalla legge e si sarebbe allontanato dal luogo dell’incidente senza prestare  soccorso.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close