Italia

Cocaina e armi in appartamento ad Ostia Arrestato giovane imprenditore

Cocaina e armi in appartamento ad Ostia Arrestato giovane imprenditoreivioIl deposito si trovava in un appartamento nei pressi da Ostia . In due grandi casseforti: 22 chili di cocaina purissima, un revolver “Smith & Wesson” calibro 44 magnum ed una pistola semiautomatica “Beretta” modello 84/F calibro 380, con relativo munizionamento.

I carabinieri del Nucleo investigativo di Ostia (Rm) hanno individuato un deposito di droga destinata al mercato degli stupefacenti del litorale romano. Il deposito era in un appartamento sito nei pressi di Ostia dove, ben custoditi dentro due grandi casseforti, sono stati rinvenuti 22 kg di cocaina purissima, un revolver ”Smith & Wesson” cal. 44 magnum e una pistola semiautomatica ”Beretta” mod.84/F cal. 380 con relativo munizionamento.

Nell’appartamento, che fungeva anche da vero e proprio laboratorio, e’ stato rinvenuto il materiale occorrente per il taglio dello stupefacente e l’attrezzatura per la successiva ripartizione in dosi dello stupefacente. L’insospettabile custode della droga e delle armi, M.M., romano incensurato di 38 anni. L’uomo, che  è stato arrestato, deve rispondere dei reati di detenzione ai fini di spaccio d’ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, detenzione illecita di armi da sparo, munizioni e ricettazione.

 Gli inquirenti ritengono che dietro all’ingente quantitativo di droga sequestrato, che una volta tagliata avrebbe fruttato circa 3 milioni di euro, ci siano i tre clan  della criminalità del litorale: il clan Fasciani, il gruppo dei Triassi e la famiglia degli Spada.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close