EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Crosia Azione di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

Crosia Azione di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

Il Comune di Crosia, in sinergia con la Provincia di Cosenza, ha realizzato un’azione di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale. Un’azione dinamica. Forte. Incisiva, per evidenziare il bisogno oggettivo di assumere un atteggiamento consono quando ci si mette alla guida di un veicolo.

Il problema degli incidenti stradali è sempre più allarmante e il consumo di alcool è un importante fattore di rischio. Da qui il bisogno di fare prevenzione. Soprattutto verso i più giovani.
L’Amministrazione comunale di Crosia, guidata dal Sindaco, Gerardo Aiello, nell’ambito della rassegna delle manifestazioni estive, “Trionto valley fest”, pianificata dall’Assessorato al Turismo, retto da Roberto Bitonto, in collaborazione con la Pro loco Crosia Mirto ha strutturato un’apposita iniziativa insieme alla Provincia di Cosenza: un’”informativa sulla sicurezza stradale”. L’attività è stata suddivisa in due diversi momenti: la prima fase sul lungomare “Centofontane di Mirto” dove, mercoledì sera, 28 agosto, durante il concerto live “109 tribute band”, è stato proiettato il cortometraggio “Prima del buio”. Un lavoro prodotto per conto della Provincia di Cosenza, sull’uso dell’alcool e sui pericoli della strada, con la regia di Luca Fortino. Durante la proiezione oltre al sindaco Aiello e all’assessore comunale Bitonto è stato presente l’assessore provinciale ai Trasporti Giovanni Forciniti, che è stato fra i promotori dell’iniziativa di sensibilizzazione. La mattina seguente, giovedì 29 agosto, poi, si è svolta la seconda fase dell’attività: un momento di interazione nella sala consiliare della delegazione municipale di Mirto. Durante i lavori coordinati dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, sono intervenuti il Primo Cittadino Gerardo Aiello e l’assessore Roberto Bitonto.
Il sindaco ha esordito ringraziando l’Assessore Bitonto per aver esteso anche al campo della cultura e all’impegno sociale la programmazione estiva. Un grazie sentito dal sindaco verso l’assessore provinciale Forciniti per aver consentito la realizzazione della serata, sia da un punto di vista finanziario, ma anche per l’importanza qualitativa dell’evento. A giudizio del sindaco Aiello il cortometraggio che è stato proiettato all’aperto sul lungomare, si è incastonato perfettamente in un periodo di divertimento e di cultura. Aiello ha detto a chiare lettere,  soprattutto ai giovani, di porre attenzione alla guida. Stessa raccomandazione nei confronti dei turisti che attualmente sono in vacanza a Crosia e che faranno ritorno verso le proprie case. Ha chiesto ai giovani, che nel momento del divertimento, della musica e della distrazione sono tentati di assumere alcool e di poi mettersi alla guida di comportarsi nella maniera più adeguata e più corretta possibile. Un fenomeno che sta dilagando e che diventa rischio primario di incidenti, anche mortali.

L’assessore Bitonto  ha messo in risalto che si è voluto parlare ai giovani di problemi che li riguardano direttamente. Ha sottolineato, inoltre, che questa manifestazione avrà un seguito, infatti, si cercherà di creare i presupposti di dialogo con i ragazzi delle scuole presenti nel territorio comunale. Un’attività che verrà avviata con l’inizio del nuovo anno scolastico.

Per quanto attiene la viabilità interna il sindaco Aiello, ha evidenziato che ci sono stati interventi sui gangli più frequentati della cittadina ionica, ponendo alcuni dossi, che sono dissuasori della velocità. Inoltre, sono state realizzate varie rotonde in siti particolari. Gli interventi più significativi sono stati adottati  e altri verranno messi in atto lungo la Ss 106 e sulla 531, in cui è elevata la statistica degli incidenti e la statistica dei feriti e dei morti.

Sulla Ss106 – ha spiegato il sindaco- si è optato per un tutor perché si è puntato prevalentemente sull’aspetto pedagogico – educativo per tutelare il tratto più pericoloso del territorio comunale, che va dalla fine della frazione Mirto, fino all’inizio della frazione Fiumarella. Altri interventi di controllo sono previsti lungo la Ss 531, probabilmente con autovelox mobili.

                       

 Dott. Antonio Iapichino

inricato dal Comune di Crosia a promuovere
l’azione comunicativa dell’iniziativa

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com