Italia

Foligno, per il delitto di Spello, fermato Giovanni Miceli

carabinieri-arrestoFoligno, fermato Giovanni Miceli, 67 anni,  accusato di avere ucciso il 17 giugno a Foligno la moglie, e di averne poi abbandonato il cadavere in uno scatolone, è stato arrestato dai carabinieri.

Lo scatolone , ricordiamo era stato trovato a Spello, esattamente ai margini di una strada nella zona della Paciana.

Giovanni Miceli è stato fermato al termine di lunghe e complesse indagini. Intanto era però emerso che Miceli appena era stato rinvenuto lo scatolone aveva fatto perdere le sue tracce

L’uomo è stato bloccato a Roma al termine di complesse indagini.

Miceli aveva subito fatto perdere le sue tracce dopo che lo scatolone con il corpo della moglie era stato individuato.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close